venerdì 21 marzo 2014

Boomstick, che felicità!


Il blog è nato da meno di 3 settimane e tutto m’aspettavo fuorché il Boomstick Award che mi è stato assegnato da Maria Teresa di Anima di Carta, che ringrazio molto; ha fatto di me una neo-blogger felice!


Lascio poco spazio alle chiacchiere e passo a riportare il regolamento del Boomstick Award, nonché ad assegnare a mia volta il premio ad altri sei blog.



Boomstick - Introduzione e regolamento

Perché un Boomstick? Perché, come ho sempre detto, il blog è il nostro Bastone di Tuono! Perché ci piace essere arroganti e spacconi come Ash e perché, in definitiva, le scuse melense e il buonismo di facciata ci hanno stancato.
Il Boomstick è un premio per soli vincenti, per di più orgogliosi di esserlo. Tutto qua.
Come si assegna il Boomstick? Non si assegna per meriti. I meriti non c’entrano, in queste storie. (cit.).
Si assegna per pretesti. O scuse, se preferite. In ciò essendo identico a tutti quei desolanti premi ufficiali che s’illudono di valere qualcosa.
Il Boomstick Award possiede, quindi, il valore che voi attribuite a esso. Nulla di più, nulla di meno.

Ecco il banner dell’edizione 2014:

Per conferirlo, è assolutamente necessario seguire queste semplici e inviolabili regole:


1 - i premiati sono 7. Non uno di più, non uno di meno. Non sono previste menzioni d’onore

2 – i post con cui viene presentato il premio non devono contenere giustificazioni di sorta da parte del premiante riservate agli esclusi a mo’ di consolazione
3 – i premi vanno motivati. Non occorre una tesi di laurea. È sufficiente addurre un pretesto
A cui aggiungo una quarta regola, ché l’anno scorso me le hanno fatte girare:
4 – è vietato riscrivere le regole. Dovete limitarvi a copiarle, così come io le ho concepite

Seguono le mie nomination. Non me ne vogliate per l’ordine; è quello alfabetico:

Perché mi è bastato leggere due post (questo e questo) per capire che da questo blog ho tanto da imparare. E anche per lo sfondo.

Perché dà spazio alla piccola editoria in maniera attiva e propositiva.

Perché Federico Galdi nell’ultimo mese ha dato al suo blog un taglio davvero particolare.  E poi mi ha detto che sono un(a) “bassista carismatico”, quindi in qualche modo dovevo sdebitarmi!

Perché dopo quello che mi è stato detto da Federico ho dovuto cercare cosa fosse un bassista carismatico e ho riso per circa un’ora.

Perché Simona è la persona che conosco più informata sulle pubblicazioni estere e non manca mai di segnalarle.

Semplicemente perché è un manifesto di comunicazione efficace.

Perché è un blog interessante sulla scrittura, mai noioso e in continua evoluzione.

E infine dovete sapere che:
(sempre dal sito Book and Negative)
Costoro (i premiati) possono a loro volta assegnare il premio ad altri 7 blogger, ma non arrogarsi la paternità del banner e del premio, quella è mia (cioè sua, del blogger proprietario di Book e Negative), quindi gradirei (lui gradirebbe) essere citato nell’articolo.
L’assegnazione del premio deve rispettare le 4 semplici regole sopra esposte. Qualora una di esse venga disattesa, il Boomstick Award sarà annullato d’ufficio, su questo blog, e in sostituzione, verrà assegnato il:



che, al contrario, porta grande sfiga e disonore sul malcapitato.

Ciao!

Gli appunti di Mur

16 commenti:

  1. Avendo avuto moltissime turbe psichiche, ho cambiato tre o quattro volte il nome del Blog: attualmente è "Covenant on the Road"!

    Grazie della nomination, ne sono onorato!

    RispondiElimina
  2. Grazie per la nomination. Non me l'aspettavo proprio quest'anno e soprattutto da un blog che non conoscevo.

    Visto che il tuo è un blog neonato, in bocca al lupo per la sua crescita!

    RispondiElimina
  3. E' sempre un piacere vedere un nuovo blog.
    E il piacere è doppio quando, su questo nuovo blog, trovi belle parole spese a descrivere il tuo lavoro.
    Quindi grazie mille, e... piacere di conoscerti!! :)

    Moz-

    RispondiElimina
  4. Risposte
    1. Non ricordavo il tuo blog, lo segno subito!

      Elimina
  5. Grazie infinite... sono onoratissima!!! *_____*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Te l'ho sempre detto cosa penso del tuo blog, no? ;-)

      Elimina
  6. Complimenti per il Boomstick Award e grazie mille per averlo assegnato anche a Laboratorio fanatsy. Siamo onorate!
    E complimenti per il blog. Lo seguiremo con piacere e lo segnaleremo al più presto sul nostro blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie dei complimenti.
      Penso davvero che con Laboratorio fantasy facciate un ottimo lavoro di ricerca per quello che riguarda le piccole realtà editoriali italiane.
      Un saluto!

      Elimina
    2. Grazie mille, troppo gentile!
      Speriamo di fare sempre meglio. Ci proviamo!

      Elimina
    3. Ho visto che comunque continuate a migliorarvi! Molto bello lo spazio per i concorsi.

      Elimina
  7. Ciao Silvia!
    Non scherzavo, il post "Contro Hermione Granger, Loredana Lipperini: Cosa leggono le bambine?" mi ha veramente illuminata e dato nuovi spunti. Addirittura ho cambiato la scaletta di presentazione per un romanzo di cui parlerò insieme all'autore oggi pomeriggio a Bologna, quindi sono assolutamente io a doverti ringraziare.

    RispondiElimina
  8. Con un ritardo semplicemente imperdonabile, ecco qui il mio post: http://tamerici-romina.blogspot.it/2014/04/liebster-award-e-boomstick-award-2014.html

    Grazie ancora!

    RispondiElimina